Home >> Controllo Qualità

Controllo Qualità

Procedura del nostro capitolato relativo al controllo qualità, consigliato da ditte certificatrici, ed accettato dalla totalità dei nostri clienti.

CONTROLLO ESTETICO:
La serigrafia viene verificata visivamente a circa 40 cm. di distanza.
Non devono essere presenti in modo evidente difetti tipo:
1. puntinature sul materiale o sulla stampa.
2. sbavature di stampa.
3. graffi o lacerazioni dovute a sfridi
4. errata centratura delle varie zone di colore
5. errata centratura della tranciatura o fustellatura
6. puntinature causate da corpi inquinanti esterni (polvere, pelucchi, ecc.)

DIMENSIONI:
Il controllo dimensionale viene eseguito sul disegno quotato con opportuni strumenti di misura.
Le dimensioni della serigrafia, e le misure interne ed esterne, dove non specificate quote precise, vengono verificate per sovrapposizione del pezzo al disegno esecutivo in scala 1:1.

CROMATICO:
Il controllo delle tonalità dei colori serigrafati, viene effettuato per comparazione visiva accostando il manufatto al colore base di riferimento richiamato nel disegno, oppure al campione.

PROVA DI ADERENZA SERIGRAFICA:
La prova viene fatta ad una temperatura ambiente 20-25° C e dopo almeno 24 ore dalla stampa.
Dopo aver sgrassato la parte stampata, vi applichiamo un tratto di nastro adesivo ad alta collosità, e lo facciamo aderire con le dita in modo completo.
Attendiamo 15 secondi e poi effettuiamo lo strappo a 90° rispetto alla superficie del campione, iniziando lo strappo all’interno dei bordi.
Non devono staccarsi parti di serigrafia.

PROVA DI TENUTA AL GRAFFIO:
Procediamo come la precedente prova con la differenza che prima la stampa viene incisa con una lama sottile in piccoli quadrati di un millimetro circa di lato.
Non devono staccarsi parti di serigrafia.

PROVA DI RESISTENZA:
Alcool: applichiamo una normale pressione (3 newton) su di un panno imbevuto con alcool ed eseguiamo un movimento avanti-indietro (1 ciclo); la stampa non deve sbiadirsi prima di cinquanta cicli.

PROVA CON IDROPULITRICE:
La prova consiste nel sottoporre la superficie stampata al lavaggio mediante idropulitrice, seguendo i seguenti parametri:
- Pressione = 130 bar
- Temperatura acqua = 80°C
- Distanza dall’uggello al manufatto = 20 cm.
- Inclinazione del getto sul manufatto = 45°
- Tipo di getto = a ventaglio o a lama Ø mm 5
- Durata della prova = 5 secondi.

Il prodotto da noi fornito, sottoposto a controlli a campione, deve sempre superare tutte le prove indicate.